Categoria: Chick-lit

Pensavo fosse amore, invece era un caso umano, di Claudia Venuti (Sperling & Kupfer)

“Totalmente autobiografico” definisce l’autrice questo romanzo brillante e riflessivo, divertente e amaro, espressione di quel mix di tragicomico che la vita riserva un po’ a tutti. Tragicomico perchè Claudia Venuti, riminese d’adozione, romantica, sognatrice, con già diversi romanzi di successo all’attivo, è capace di questa lettura delle proprie esperienze; è capace di condirle, retrospettivamente, con …

Una gioia, di Lea Landucci (Sperling & Kupfer)

Questo romanzo è una fiaba, una fiaba dei nostri giorni raccontata con brio e freschezza dalla moderna principessa che l’ha vissuta sullo sfondo di una Roma già assediata dalla pandemia e dal lockdown. Lei si chiama Cristina, lavora in ambito informatico e vive a Firenze; è una trentenne emancipata ma disillusa a causa della prostrazione …