Rassegne in corso

INCONTRI CON L’AUTORE: RASSEGNE IN CORSO

Scrivono per te

è la nostra rassegna BIG di quest’anno. Scrittori e scrittrici pluripremiati, tradotti all’estero, un curriculum di numerose pubblicazioni con prestigiose case editrici ed un largo seguito di lettori. Siamo onorati di averli come ospiti e felici di poterli presentare di persona (quando possibile per la sicurezza covid) oppure online ma con la stessa efficacia comunicativa grazie alla loro brillante spontaneità.

Scrivono per te. Per farti compagnia, emozionarti, rilassarti, divertirti. Hanno ricevuto premi e riconoscimenti.
Li abbiamo invitati all’Isola del Tesoro e hanno accettato. Siamo fieri di poterveli presentare come nostri ospiti.

 

UDI ascolta e accoglie

è un progetto trasversale all’ambito socio-culturale-solidale perchè propone due serate letterarie unite dalla presenza dell’UDI come protagonista attiva in entrambe.
UDI ASCOLTA
Prima serata, 10 marzo ore 21.00: presentazione dei laboratori di ascolto, dialogo e scrittura tenuti dal 2015 al 2020 da alcune volontarie UDI presso la sezione femminile della casa circondariale di Bologna.

UDI ACCOGLIE Seconda serata, 11 marzo ore 21.00: Bruno Maida, ricercatore di Storia contemporanea presso il Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università di Torino presenta I Treni dell’Accoglienza (Einaudi 2020) con i quali, nel primo dopoguerra, dal sud al nord e dal nord al sud, migliaia di bambini che vivevano in condizioni di disagio estreme sono partiti per trascorrere alcuni mesi presso famiglie in grado di nutrirli e curarli

Le donne dell’UDI oggi e ieri: la loro capacità di offrire il calore di una casa e di una famiglia là dove manca.

Primo Approdo 

è una rassegna nuova, ricca e varia per temi e tipologia di romanzi. Ne sono protagonisti giovani autori e autrici, alcuni del nostro territorio, altri che provengono da altre province o altre regioni. Li accomuna l’approccio spontaneo alla nostra realtà. Ci hanno contattati presentandosi un po’ timidamente, regalandoci il loro o i loro libri, a volte senza chiedere altro, a volte chiedendo, se possibile, di poterli presentare. Tutti ci hanno colpiti per una caratteristica: il piacere di scrivere come frutto del piacere di leggere, di conoscere, di capire, di immaginare, di raccontare. Abbiamo voluto premiare questa passione perché crediamo che oggi, chi ancora vuole sfruttare il romanzo come forma di condivisione di interessi e sogni, meriti di essere conosciuto. Per questo li abbiamo accolti e ve li presentiamo.

Hanno visto il faro sull’isola, hanno attraccato al molo e chiesto ospitalità offrendo in cambio il loro o i loro libri.

Tra Cattedra e Banchi

E’ a scuola che comincia tutto: l’alfabeto, i primi tentativi di scrivere, leggere, contare; pensierini, filastrocche, tabelline; le regioni d’Italia, un po’ di storia, di scienze e di inglese. Poi le medie e le superiori, le grandi tappe della crescita con tutto il turbolento contorno della preadolescenza e adolescenza. Abbiamo avuto la fortuna di imbatterci in autori che hanno voluto scrivere di scuola, di maestri, di professori, di relazioni adulti-ragazzi e di tutto ciò che costituisce un ambiente fortemente formativo.

La rassegna di Incontri con Autori che scrivono di scuola: romanzi di ragazzi e di insegnanti, di aspettative e delusioni, di conflitti, primi amori, incomprensioni.
Un mondo che non esaurirà mai i suoi spunti letterari per romanzi di ogni genere e per ogni gusto, adulti e ragazzi.


Rotte senza frontiere

Ci sono romanzi che scavalcano i confini del reale, senza però arrivare al fantasy o alla fantascienza: romanzi che parlano del passato come avvincenti thriller storici, romanzi distopici, che immaginano un futuro vicino e verosimile; romanzi di viaggio in luoghi lontani, che avvicinano culture esotiche o perdute. E’ questo il fil rouge che lega i libri presentati in questa rassegna.

Storie di viaggi nei luoghi, nel tempo, nei sogni, nelle culture