Nobel Day

STORIA DEL PREMIO NOBEL

Fu istituito in seguito alle ultime volontà di Alfred Nobel (1833-1896), chimico e industriale svedese e inventore della dinamite e della balistite. una scoperta che lo avrebbe reso non solo famoso ma anche decisamente ricco. Ma la portata della sua trovata, insieme al fatto che egli contribuì alla nascita di diverse fabbriche di armi, dovette farlo in qualche modo ricredere. Ovvero, quando si ritrovò a mettere nero su bianco le sue ultime volontà, stabilì che la sua fortuna servisse a creare un fondo per premiare annualmente le personalità che con le loro ricerche avessero contribuito maggiormente al benessere della società. In ambito umanistico, scientifico e sociale.

Dal suo testamento: “La totalità del mio residuo patrimonio realizzabile dovrà essere utilizzata nel modo seguente: il capitale, dai miei esecutori testamentari impiegato in sicuri investimenti, dovrà costituire un fondo i cui interessi si distribuiranno annualmente in forma di premio a coloro che, durante l’anno precedente, più abbiano contribuito al benessere dell’umanità. Detto interesse verrà suddiviso in cinque parti uguali da distribuirsi nel modo seguente: una parte alla persona che abbia fatto la scoperta o l’invenzione più importante nel campo della fisica; una a chi abbia fatto la scoperta più importante o apportato il più grosso incremento nell’ambito della chimica; una parte alla persona che abbia fatto la maggior scoperta nel campo della fisiologia o della medicina; una parte ancora a chi, nell’ambito della letteratura, abbia prodotto il lavoro di tendenza idealistica più notevole; una parte infine alla persona che più si sia prodigata o abbia realizzato il miglior lavoro ai fini della fraternità tra le nazioni, per l’abolizione o la riduzione di eserciti permanenti e per la formazione e l’incremento di congressi per la pace. I premi per la fisica e per la chimica saranno assegnati dalla Accademia Reale Svedese delle Scienze; quello per la fisiologia o medicina dal Karolinska Institutet di Stoccolma; quello per la letteratura dall’Accademia di Stoccolma, e quello per i campioni della pace da una commissione di cinque persone eletta dal Parlamento norvegese. È mio espresso desiderio che all’atto della assegnazione dei premi non si tenga nessun conto della nazionalità dei candidati, che a essere premiato sia il migliore, sia questi scandinavo o meno”.

Il primo anno, 1901, furono consegnati il premio per la pace, per la letteratura, per la chimica, per la medicina e per la fisica. Dal 1969 esiste inoltre il premio per l’economia in memoria di Alfred Nobel, istituito in seguito a una donazione della Sveriges Riksbank e da allora gestito insieme ai premi originari.

 

I premi sono generalmente assegnati in ottobre e la cerimonia di consegna si tiene a Stoccolma presso il Konserthuset (“Sala dei concerti”) il 10 dicembre, anniversario della morte del fondatore, con esclusione del premio per la pace che si assegna anch’esso il 10 dicembre a Oslo. I premi Nobel attribuiti a persone fisiche, tranne quello per la pace che può essere anche conferito a movimenti o istituzioni.

L’elenco di tutti i vincitori del premio per la Letteratura è disponibile anche sul nostro sito: vedi la pagina.

L’Isola del Tesoro ha così inserito nel proprio programma il Nobel Day che si tiene ogni anno il 10 Dicembre (visita la pagina per l’anno in corso)

Edizioni precedenti:

2018 – L’anno del NON-vincitore

2017 – Kazuo Ishiguro