TREBBO SUI GENERIS – Festival dei Generi Letterari

Da secoli la narrativa rappresenta una fonte di apprendimento, svago, evasione, crescita.

Attraverso il romanzo, strumento principe della narrativa (sebbene non unico, essendovi altre forme quali il racconto, il diario, le lettere, la fiaba, ecc.), le persone viaggiano, inventano, esplorano, sognano, ridono, piangono, fremono; leggendo possono ritirarsi in se stesse ma anche, all’opposto, relazionarsi con altri, scambiando pareri, impressioni. Nel corso del tempo si sono così definite alcune tipologie che presentavano caratteristiche ricorrenti e che rispondevano a specifiche esigenze. Sono appunto i generi letterari.

A seconda delle persone, del loro carattere, della loro formazione sociale, culturale, ma anche dei periodi storici, delle zone geografiche, vengono preferiti alcuni generi rispetto ad altri. Non solo: anche il singolo individuo, nel corso degli anni, cambia gusti, interessi, esigenze e si orienta su generi diversi da quelli preferiti una volta.

Così è nata l’idea di un Festival dei Generi Letterari, una rassegna che li comprendesse tutti, in modo da dare valore al gusto di ciascuno. Non potendoli affrontare tutti insieme, abbiam

o deciso di selezionarne tre ogni anno. Per la prima edizione, 2019, sono stati scelti tre generi oggi molto ricercati: il Giallo, classico e intramontabile, il Noir, più introspettivo e  verista, ed infine il genere Giovani Adulti, per il quale si preferisce il termine inglese Young Adults, una variante del classico romanzo di formazione, che s’incentra su tematiche importanti nell’età adolescenziale.

Abbiamo cercato un sottotitolo che li unisse tutti e tre, come un Massimo Comun Divisore, e che ci accompagnerà in questo primo anno, sperando in una vasta partecipazione ed un generale apprezzamento affinchè a questa edizione ne possano seguire molte altre.