Categoria: di Raffaella Tamba

Ulisse aveva una figlia, di Alessandro Bruni (Paolo Emilio Persiani)

Un’odissea moderna, il viaggio di un uomo attraverso i ricordi rimossi della sua adolescenza, sullo sfondo dei primi anni ’80, politicamente difficili e oscuri, un uomo già sposato e affermato avvocato, che si trova improvvisamente di fronte una figlia di cui non ha mai sospettato l’esistenza, ma il cui solo sospetto di realtà, lo induce …

La confraternita dei Sikuri, di Massimo Fagnoni (Fratelli Frilli Editori)

“Tu credi di avermi lasciato solo e ferito, ma io ho i miei amici, l’amicizia è prerogativa di pochi, e io ho gli amici migliori, i più Sikuri”. Un’amicizia adolescenziale che sembrerebbe rassicurante anche in età adulta, se non fosse per quella K. C’è un effetto inquietante in quella K, una semplice lettera che ha …

Qualcosa, di Chiara Gamberale (TEA)

Con il registro narrativo limpido e rassicurante delle fiabe, con le illustrazioni moderno-classiche che miscelano effetti vignettistici del fumetto americano ed effetti manga oggi molto apprezzati, Chiara Gamberale, scrittrice e Tuono Pettinato illustratore (nom de plume di Andrea Paggiaro), compongono in questo libro della collana I grandi Tea, un piccolo capolavoro: una fiaba che tratta …

Se mi ami sopravvalutami, di Viviana Viviani (Controluna)

Un messaggio forte quello di Viviana Viviani che in questa sua raccolta di poesie, coraggiosamente ed efficacemente, concilia due nature che si ritengono comunemente antitetiche: quella scientifica e quella umanistica. Ingegnere con la passione per la scrittura, ha trovato una via nuova per esprimere la propria multiforme personalità, quella di una poesia lirica che sfrutta …

Il nano rapito, di Lorena Lusetti (Damster Edizioni)

Al suo sesto romanzo della serie di gialli dedicati all’investigatrice privata Stella Spada, Lorena Lusetti, scrittrice bolognese versatile e prolifica, ha mantenuto la brillantezza dei toni accanto all’impegno dei temi trattati regalandoci,  una lettura divertente e nello stesso tempo intimamente seria. Stella è l’investigatrice borderline, incapace di conformarsi alle regole di un sistema etico e …

E’ con questo romanzo che Fagnoni introduce per la prima volta Galeazzo Trebbi, personaggio che diventa uno dei più amati investigatori del noir di oggi: “…brutta copia di un Marlowe bolognese. Con il suo impermeabile fradicio di pioggia da bassa emiliana e un cappellaccio largo, che ricorda un borsalino dei poveri, si sente spesso un …

Bar Sport, di Stefano Benni (Feltrinelli)

Tappa di lettura imprescindibile per i giovani degli anni ’80, Bar Sport è una raccolta di racconti nei quali, partendo da un fulcro d’ambiente tipico, come quello di un bar della periferia cittadina o di un paese, l’autore disegna icone sociali degli anni ’70, nei quali ci si ritrova immediatamente o per esperienza diretta o …

Bologna all’Inferno, di Massimo Fagnoni (Giraldi)

Un particolare inatteso in una cappella di San Petronio ha ispirato questo romanzo di Massimo Fagnoni nel quale compare per la prima volta la figura tipizzata e subito empatizzante del maresciallo Greco, single irremovibile, la cui famiglia è la sua squadra, “l’unico luogo dove tornare da tutti i suoi esperimenti esistenziali”, convinto “che ogni mestiere …

Gli invisibili, di Valerio Varesi (Mondadori)

“Ci sono persone che cercano la clandestinità e altre che la ottengono senza intenzione. Col silenzio, la solitudine e la sfuggente discrezione delle creature notturne. La vita è un lavoro a maglia che ti intreccia col tutto. Ma loro sono un punto fallato che si allarga sciogliendo la trama fino a rendere impossibile ricongiungere gli …

La paura nell’anima, di Valerio Varesi (Frassinelli)

È l’Appennino lo sfondo suggestivo di questo romanzo nel quale, al tema del tempo impietoso che sottopone a selezione naturale i piccoli borghi, l’autore affianca quello della paura, non la paura del singolo ma quella di un’intera comunità. Come altre volte, anche in questo caso attinge alla realtà di oggi, ad un evento che ha …