Categoria: Gialli

Tutti giù per terra, di Massimo Fagnoni (Minerva)

Non si può giocare con la vita delle persone. Neppure quando portano addosso colpe già espiate o di cui si stanno pentendo. Il nuovo romanzo della serie del maresciallo Greco, di Massimo Fagnoni, poliziotto e affermato scrittore di Bologna, comincia come un gioco, un videogame nel quale, grazie alle tecnologie sempre più sofisticate di oggi, …

Reo confesso, di Valerio Varesi (Mondadori)

“Solo lasciandosi avviluppare dalla noia è possibile sperimentare il sussulto vitale dello stupore”. Gli incipit di Valerio Varesi sono qualcosa di spettacolare, sempre. Ogni suo romanzo si apre come un sipario sullo sfondo dell’attacco orchestrale dell’ouverture. Un annuncio. Una preparazione. Una richiesta di attenzione e ascolto. E proprio l’attesa, come indugio e senso di sospensione …

Il filo sottile di Arianna, di Lorenzo Sartori (Laurana)

Arianna, figlia del re di Creta, innamorata perdutamente di Teseo, donna di raffinata intelligenza che usò per aiutare l’amante ad uscire dal labirinto con il famoso filo da riavvolgere una volta compiuta l’impresa di uccidere il Minotauro, Arianna che poi l’eroe abbandonerà addormentata sull’isola di Dioniso dove sarà il dio dell’ebbrezza a consolarla dell’onta; Arianna …

L’uomo a rovescio, di Fred Vargas (Einaudi)

La scrittrice Fred Vargas è specializzata nel genere poliziesco in cui si caratterizza per lo stile preciso, analitico e incisivo presente anche in questo suo ennesimo romanzo, “L’uomo a rovescio”, titolo bellissimo che dà luce a una storia ben poco luminosa. Agli avvenimenti narrati fa da cornice un pezzetto di Francia, il dipartimento delle Alpi …

L’altra faccia del male, di Michele Attanasio (Damster)

Dopo l’esordio con “Il sarto di Monet”, Michele Attanasio, nato a Napoli ma da decenni residente a Bologna, esce con un nuovo romanzo ambientato tra Bologna, Pianaccio e Trieste. È soprattutto per far conoscere ai suoi lettori il borgo appenninico di Pianaccio che l’autore ha scelto di farne uno dei luoghi della storia, perchè ritiene …

Ragazze smarrite, di Marco Vichi (Guanda)

Era mattina presto. Il commissario si era svegliato da almeno un’ora. Continuava a rigirarsi nel letto, e pensava… Gli mancavano nove giorni alla pensione, e ancora non riusciva a immaginare come si sarebbe sentito. Cosa avrebbe fatto la mattina del tre aprile, invece di andare in ufficio? Eh, sì…adesso ci siamo arrivati, l’incipit lo dice …

Il segreto di Mr Willer, di Chicca Maralfa (Les Flâneurs)

Dopo il successo di Festa al Trullo, Chicca Maralfa, giornalista di Bari e responsabile dell’ufficio stampa di Unioncamere Puglia, torna con un romanzo forte, intrigante, attualissimo: è ambientato nella seconda annata Covid, nel delicato e feroce al tempo stesso dibattito acceso dai negazionisti e dai novax. Ma non solo. Parla di potere dei social, di …

Io, Agrò e il Generale, di Domenico Cacopardo (Marsilio)

Giornalista, magistrato, conduttore radiofonico e tanto altro ancora, Domenico Cacopardo così poliedrico nella vita mette nei suoi libri la stessa ricchezza di prospettive ampliando le storie con la presenza di personaggi altrettanto carichi di esperienza di vita. Questo scrittore si inserisce nel sempre più vasto panorama dei giallisti italiani sebbene, per sua stessa ammissione, nei …

Il manoscritto di Bologna, di Elle (EDDA)

Esordio nella narrativa di Elisabetta Laffi che sceglie di pubblicare con lo pseudonimo di ELLE per mantenere un distacco fra le due figure, quella personale e quella della scrittrice come per legittimarsi a sentirsi diversa, più libera di immedesimarsi nella sua protagonista, Mia Maldini, narratrice interna in prima persona: una rara autentica sincerità la caratterizza, …

Nelle viscere di Bologna, di Massimo Fagnoni (Fratelli Frilli)

Una conferma ulteriore – se mai ce ne fosse bisogno – della grande vena narrativa di Massimo Fagnoni, laureato in filosofia, con esperienza di lavoro nei servizi sociali e in polizia; e, in più, con l’umile sensibilità di volere e saper cogliere le cicatrici di ferite dell’anima. Nato anche in risposta a lettori che gli …